Dormire bene per svegliarsi meglio – I segreti svelati

Riposare bene è di fondamentale importanza nella nostra vita tanto quanto fare esercizio fisico regolarmente e seguire una dieta sana ed equilibrata. 

Secondo studi scientifici la carenza di sonno ha effetti decisamente negativi sulla nostra quotidianità e, a lungo andare, sulla nostra vita. 

Incide sugli ormoni, causando aumento di peso e rischio di malattie, abbatte le nostre performance nello sport di tutti i giorni e influenza negativamente le nostre funzioni cerebrali.

E’ quindi necessario stare attenti alla qualità del nostro riposo notturno per la nostra salute. 

In questo articolo sveliamo i segreti, le buone pratiche da seguire per dormire bene per svegliarsi meglio.

L’importanza della luce naturale del sole

La luce naturale del sole aiuta il nostro orologio biologico interno a mantenere un ritmo corretto, migliorando la nostra energia durante le ore diurne e la qualità del nostro sonno notturno. 

Esporsi quindi alla luce del sole durante la giornata è importantissimo perchè essa influenza positivamente corpo, ormoni e cervello, organizzando con ordine dentro di noi il ritmo sonno-veglia in modo naturale.

Evitare la luce blu nelle ore serali

Se la luce naturale ci aiuta, la luce blu fa tutto il contrario. 

Durante le ore serali in particolar modo, inibisce l’ormone della melatonina, che aiuta a rilassarci e a dormire profondamente, poichè tende ad imbrogliare il cervello sul fatto che sia ancora giorno. 

Un paio d’ore prima di andare a dormire quindi sarebbe bene spegnere tutti i dispositivi incriminati, smartphone, pc e televisione e preferire di gran lunga un buon libro.

L’importanza dell’attività fisica

Fare attività fisica, lo sappiamo tutti, migliora la qualità della vita. 

Ne traggono beneficio sia il giorno che la notte, si è più concentrati, più reattivi e l’insonnia è solo un lontano ricordo. 

Praticarla regolarmente ci può davvero aiutare, evitiamola però la sera tardi perchè può causare disturbi del sonno.

Un valido aiuto dalla natura

Sono diversi i rimedi naturali che possono aiutare a rilassarsi e a dormire bene per svegliarsi meglio. 

Fra questi c’è la lavanda le cui proprietà sono un valido rimedio naturale contro l’insonnia, per questo viene comunemente utilizzata in prodotti di bellezza da notte, spray rilassanti e profumi per ambienti. 

Fra i tanti pregi della sua fragranza c’è quello di riuscire ad abbassare il livello di stress, aiutando le persone a rilassarsi e quindi a dormire meglio. 

Il linalolo infatti, componente di cui è ricco l’olio essenziale di lavanda, induce un effetto sedativo sui neurotrasmettitori noti per ridurre lo stato di eccitazione delle cellule nervose. 

Una goccia di olio essenziale di lavanda sul cuscino per un sonno tranquillo.

L’importanza della routine quotidiana

Potrebbe sembrare qualcosa di scontato ma non lo è. 

La maggior parte di noi necessita di 7-8 ore di sonno ogni notte, dormire almeno queste ore significa essere più efficiente e concentrati durante il giorno. 

Eliminare o ridurre i sonnellini pomeridiani a un massimo di 30 minuti aiuta a non spezzare il ritmo diurno e, di conseguenza, notturno. 

Andare a letto e alzarsi alla stessa ora ogni giorno, significa abituare il corpo alla routine che facilmente riconoscerà giorno dopo giorno. 

Dormire bene per alzarsi meglio sta tutto nelle abitudini corrette che scegliamo di seguire.

 

Gli alimenti da preferire

Esistono cibi che aiutano a combattere l’insonnia perché stimolano la produzione di melatonina, l’ormone del sonno. 

Una dieta ricca di fibre vegetali aiuta ad allungare la durata della fase profonda del sonno. Importanti anche le vitamine, l’acqua e i sali minerali. 

Fondamentali sono soprattutto i cibi ricchi di magnesio (albicocche e mandorle), che allenta le tensioni, favorisce il rilassamento e combatte l’irritabilità, di triptofano (nelle banane e nel riso), l’aminoacido che produce la serotonina, l’ormone del benessere e del buonumore, e di vitamine del gruppo B (in particolare la B3 contenuta nelle pesche), indispensabili per il buon funzionamento del sistema nervoso, che favorisce il riposo, contrastando ansia e depressione.

L’importanza di sapersi organizzare

Spesso non riusciamo a dormire perché appena spegniamo la luce ci vengono in mente tutti gli impegni del giorno dopo e tutto ciò che magari abbiamo dimenticato di fare durante la giornata. 

Per ovviare a questo problema, è bene concludere la nostra giornata organizzando già quella successiva. 

Questo ci farà addormentare con serenità e il nostro cervello non ci sveglierà la notte con mille dubbi.

 Tenere sul comodino un’agenda con una penna, magari accanto ad un diffusore che libera nell’aria l’olio essenziale di lavanda, può essere un’ottima idea.

Dormire bene per svegliarsi meglio richiede quindi un grande impegno giornaliero ma i risultati, ve lo assicuriamo, sono garantiti.

Se vuoi acquistare i nostri prodotti a base di Lavanda clicca in basso e contattaci su Facebook Messenger.

Condividi l’articolo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Share on twitter
Share on linkedin

Copyright 2019 © Lavanda di Elvio