Benefici della Lavanda per le irritazioni e gli eritemi solari

Irritazioni ed Eritemi solari:
 2 prodotti alla Lavanda, altamente efficaci, di cui la tua pelle ha bisogno

Con l’Estate, arriva la tentazione di correre verso parchi o mete balneari per sdraiarsi in relax sotto il sole.

Attenzione però, il pericolo è dietro l’angolo...

Se infatti il sole ci garantisce la Vitamina D, bisogna stare molto attenti a non esagerare.

La prevenzione è fondamentale, perciò non bisogna mai dimenticare la protezione solare e prima di tutto ti suggeriamo di seguire attentamente questi 3 consigli:

  • Utilizza una protezione alta (50 o 100) con particolare attenzione sui punti più esposti: spalle, collo e viso.
  • Evita l’esposizione durante le ore più calde della giornata (12.00 - 16:00)
  • Tieni la pelle altamente idratata (puoi utilizzare l’Acqua di Lavanda su corpo e capelli)

Purtroppo in questo periodo, sopratutto a chi ha la pelle molto sensibile e delicata, capita spesso la formazione di Eritemi Solari ed irritazioni.

L'Eritema è una lesione della pelle, dovuta a un processo infiammatorio, che si manifesta con arrossamenti o pruriti generati dall'esposizione al sole (scottature solari). Può essere il segnale di varie malattie della pelle, quindi non vanno presi sotto gamba!

I disturbi possono comparire nei minuti o nelle ore successive all'esposizione al sole e si riassumono in:

  • prurito o dolore, dovuto a scottature solari e, in alcuni casi, anche alla luce artificiale (ad esempio lampade abbronzanti)
  • arrossamento improvviso e dolente della pelle (eritema vero e proprio) e gonfiore (edema)
  • vesciche e bolle sulle aree del corpo esposte al sole, solitamente mani, braccia e viso
  • diversa pigmentazione (colorazione) della pelle esposta al sole

Continua a leggere per scoprire come, in particolare modo 2 prodotti alla Lavanda, possono aiutarci in queste situazioni:

  1. Nei casi di scottature solari più lievi e in generale quando si ha la classica sensazione di “pelle che tira”, puoi utilizzare l’Acqua di lavanda , altamente idratante e lenitiva, darà una sensazione di sollievo e freschezza alla pelle.
  2. In caso di scottature più fastidiose puoi utilizzare invece l’Olio essenziale di Lavanda, che, diluito in una crema base e applicato massaggiando la zona interessata, agirà da lenitivo apportando subito sollievo.

Attenzione però:
assicurati sempre di usare Acqua di lavanda e Olio essenziale 100% puri di Lavanda Angustifolia, certificati biologici ed estratti senza uso di alcol o solventi.
Evita i classici “olii profumati” che non solo non ti aiuteranno, ma possono anche essere dannosi

Ovviamente se il problema persiste e in casi di scottature gravi, è sempre necessario il consulto di un medico e una visita dermatologica.

Speriamo che questi consigli ti siano d’aiuto per vivere un’Estate più serena.

Regresar al blog